Recensione “Dorina nel mare incantato di Capri” di Costanza Cerrotta

Dorina nel mare incantato di Capri

– Costanza Cerrotta –

La Grande Sirena si trovava sulla soglia della sua Casa Roccia ormai da troppo tempo. Si chiedeva il motivo di un simile ritardo da parte della bambina e della stellina. Perché non erano ancora arrivate? L’unico modo per saperlo era andare a vedere con i propri occhi che cosa stesse succedendo nei fondali marini di Capri.

Formato: Copertina flessibile

Genere: Bambini – italiano/inglese
Pagine: 101
Editore: Self Publishing

Giudizio Sintetico


Una fantastica avventura nel meraviglioso mare di Capri!Quel tuffo nel blu che farà sognare. Per i piccoli lettori una storia avvincente e scorrevole con personaggi magici e uno scenario da favola:l’incantevole mare dell’Isola blu!

Sono rimasta piacevolmente colpita dalla versatilità e dalla variegata scelta di Costanza Cerrotta nel proporre, ai suoi piccoli lettori, una storia avventurosa, dalla trama semplice ma ben ideata presentata e fruibile in italiano e inglese dove, tra un’immagine da colorare e un’altra, troviamo parole in grassetto per facilitare ai lettori l’identificazione delle parole principali e la loro traduzione.

L’invito che l’autrice fa al suo pubblico, è anche quella di prendere i pastelli e disegnare, arricchire il testo con pesci, scogli, coralli e onde per personalizzare e arricchire il mondo di Dorina  e del mare di Capri.

“Dorina nel mare incantato di Capri” non è solo un libro da leggere ma anche da completare, arricchire e utile per imparare e prendere confidenza con una lingua importante come l’inglese.

La storia di Dorina, accompagnata dalla stella marina Cinque Punte, è un viaggio fiabesco nel profondo mare di Capri, dove troviamo i luoghi più conosciuti e apprezzati come la Grotta Azzurra, tra leggende, personaggi fantastici e semi-mitologici, e una vendetta di gelosia che riempie le pagine tenendo con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.

“Dorina nel mare incantato di Capri” è un libro interessante, divertente e formativo che mi ha dato, in primis, la possibilità di passare del tempo con mio figlio (anche se ancora piccolo per apprezzare l’intero potenziale della storia) scoprendo una storia avventurosa, colorando disegni e arricchendo le pagine di piccoli suoi capolavori.

La scelta di Costanza Cerrotta, di unire la componente educativa alla storia narrata, risulta vincente e utile, equilibrata a tal punto da non appesantire il bambino ma anzi, coinvolgerlo maggiormente nel libro rendendolo un passatempo divertente e creativo.

Spero vivamente che qualche editore possa valorizzare l’impegno dell’autrice fornendo e arricchendo la già valida idea di Costanza.

Sono sicura che, crescendo, torneremo a divertirci riscoprendo la storia di Dorina e utilizzando il metodo scelto dall’autrice, così da prendere confidenza con l’inglese divertendoci.


Costanza Cerrotta si è laureata nel 2003 in Scienze dell’Educazione con indirizzo Educatore Professionale. Le sue storie per bambini piacciono non solo per la loro componente magica e fantastica ma soprattutto per i messaggi educativo-pedagogici che passano senza appesantire ma, al contrario, divertendo il piccolo lettore.


#ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *